Exclusive Brands Torino

L’idea di sostenibilità per Pininfarina, Building, Quercetti

Cosa vuol dire sostenibilità?

Una domanda semplice ma piena di sfumature diverse.

L’abbiamo chiesto a tutte le nostre aziende: ecco le risposte di Pininfarina, Building, Quercetti.

La sostenibilità per Pininfarina

“Pininfarina ha da sempre nel proprio DNA l’attenzione alla sostenibilità dei propri progetti, testimoniata da molti esempi lungo i nostri 90 anni di storia. A partire dalla prima Galleria del Vento in Italia in scala 1:1 costruita negli anni ’70, per poi passare alle prime vetture ad alimentazione elettrica negli anni ’90 o ancora gli studi di ricerca sulle vetture ad idrogeno nei giorni nostri. Nell’ambito automotive abbiamo infatti sempre combinato lo studio di soluzioni formali di eccellenza con la ricerca e l’innovazione, per garantire ai nostri progetti alte performance e sostenibilità.

Lo stesso approccio applicato all’automotive è poi stato tradotto negli altri settori nei quali operiamo. L’architettura, ad esempio - in grande sviluppo con progetti in tutto il mondo, dall’America Latina alla Cina per passare per l’Europa - fa tesoro delle nostre competenze in ambito automotive per proporre, nei nuovi sviluppi immobiliari, soluzioni per il risparmio energetico o l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili. Inoltre nella progettazione proponiamo ai committenti l’impiego di materiali innovativi che garantiscono una migliore termoregolazione degli edifici o il riutilizzo di materiali per sostenere l’economia circolare.

L'idea di sostenibilità per Pininfarina, Building e Quercetti | Exclusive Brands Torino
L'idea di sostenibilità per Pininfarina, Building e Quercetti | Exclusive Brands Torino

In ultimo, Pininfarina da sempre disegna attorno alle persone, ai loro desideri e sogni. Intendiamo quindi in senso ampio il concetto di sostenibilità, progettando con l’obiettivo di creare confort e sicurezza per coloro che utilizzeranno i nostri prodotti, prestando grande attenzione all’ergonomia e alla semplicità di utilizzo. È per noi fondamentale l’accessibilità dei nostri progetti, che si tratti di un progetto architettonico, come di un mezzo di trasporto. Infine, operando in settori estremamente competitivi, collaboriamo strettamente con i nostri partner perché i progetti siano economicamente sostenibili.”

La sostenibilità per Building

“Come Gruppo Building abbiamo sempre lavorato con impegno, serietà e competenza, con l’obiettivo di restituire alla comunità un’architettura legata all’innovazione tecnologica e alla sostenibilità ambientale. 

Quest’ultima oggi si configura come uno dei principali trend che guideranno il futuro del settore immobiliare, ma per noi ha un significato particolare da tempo. Per Building “sostenibilità” vuol dire affrontare sì le sfide del cambiamento climatico, ma anche quelle economiche, sociali e ambientali che da esso inevitabilmente derivano. Questo si traduce da un lato in una grande attenzione alla qualità e al processo di costruzione – dalla scelta dei materiali (come il legno, amico dell’ambiente) al ricorso a tecnologie e investimenti responsabili – e dall’altro nel nostro percorso di sviluppo, che ha visto nel recupero e nella riqualificazione dell’esistente in chiave green uno dei suoi capisaldi. In questo senso circolarità, riqualificazione energetica e risparmio delle risorse sono parole d’ordine che rendono sempre più concreta la nostra visione di una futura città ecologica e a basso impatto ambientale.

L'idea di sostenibilità per Pininfarina, Building e Quercetti | Exclusive Brands Torino
L'idea di sostenibilità per Pininfarina, Building e Quercetti | Exclusive Brands Torino

Il nostro progetto di Uptown Torino – la riconversione della struttura dell’Ordine La Salle di Villa San Giuseppe che dal 1972 ha ospitato studenti universitari – è uno splendido esempio della nostra filosofia di attenzione alla sostenibilità.
Il complesso infatti è attualmente in fase di certificazione CasaClima, marchio diventato un proprio punto di riferimento a livello nazionale ed europeo dell’edilizia energeticamente efficiente e sostenibile, a ulteriore riconoscimento dei suoi elevati standard costruttivi. Alle spalle della Gran Madre, sarà un’esclusiva e moderna terrazza su Torino perfettamente integrata nel contesto della precollina: un habitat progettato in sintonia con la natura, a cui viene riconosciuto un ruolo di elemento essenziale e funzionale. I lavori, iniziati nell’estate 2020, porteranno alla realizzazione di un edificio residenziale di 4 piani fuori terra, realizzati in ottica sostenibile e tenendo in alta considerazione l’impatto ambientale, con numerosi servizi in cohousing per gli inquilini (tra cui una social area con cucina e una BBQ area), giardini privati e un orto condominiale, oltre a un campo da calcetto, uno da padel e la palestra con area fitness e percorso sensoriale. “

La sostenibilità per Quercetti

Per Quercetti la sostenibilità è un cammino etico intrapreso sin dall’inizio, dato dal senso di responsabilità verso l’ambiente e verso tutto ciò che lo compone."

Da azienda che realizza giochi educativi per bambini, siamo e dobbiamo essere d’esempio per le nuove generazioni. 

Sostenibilità può e deve essere intesa in senso più ampio, come valorizzazione del proprio territorio e della forza lavoro locale.  Di questo, Quercetti è stata sempre convinta, mantenendo il suo unico stabilimento produttivo a Torino, creando un importante indotto sul territorio. 

Sostenibile è la scelta di realizzare tutti i packaging dei prodotti con carta riciclata al 100% nonché quello di costituire un ciclo di utilizzo del materiale plastico di scarto, interno all’azienda, per la realizzazione di nuovi prodotti. 

L'idea di sostenibilità per Pininfarina, Building e Quercetti | Exclusive Brands Torino
L'idea di sostenibilità per Pininfarina, Building e Quercetti | Exclusive Brands Torino

Sostenibilità è una ricerca assidua per la realizzazione di giochi che siano il più possibile a basso impatto ambientale, selezionando materie prime eco-friendly dalle più tradizionali, come il legno proveniente da foreste certificate, alle più innovative, come l’esclusiva plastica bio. 

Sostenibilità è amore e passione in quello che si fa, augurandosi che possa essere d’ispirazione, soprattutto per i bambini ai quali affidiamo le sorti del nostro pianeta. Per questo Quercetti ha inteso il gioco non solo come strumento ludico/educativo ma come veicolo per la diffusione di importanti temi. 

Negli ultimi anni, in particolare, questo impegno si è concretizzato con una nuova linea, chiamata Play Bio, caratterizzata da bioplastica composta per il 40% da fibra di legno. 

"Sostenibilità è agire nel presente tenendo conto che ogni passo può essere incisivo per un futuro migliore di cui noi tutti siamo responsabili."